La Marchesa, tra leggenda e storia

Dicono che quando la Marchesa veniva qui al fare il bagno, scendendo giù dal suo Castello lasciando il marchese Signor marito a badare agli affar propri, profittando dell’assoluta privacy, amasse far bagno nuda, e che nessuno, per tale circostanza, fatta eccezione per la servitù, potesse in siffatta situazione avvicinarsi a quel luogo così ameno.

I tempi cambiano, e oggi la Spiaggia della Marchesa, altrimenti detta del Gelsomineto, ha perso quello spirito riservatamente nobìliare, per aprirsi – manco a dirlo – al  turismo internazionale che oggi lo caratterizza.

Eppure la spiaggia della Marchesa – parola di Valdinoto.it – resta ancora uno dei luoghi più belli di Sicilia, sospeso tra storia e natura, tra mare e colore.

La sabbia finissima, tinta d’oro, sposa un mare dal colore meraviglioso. La baia è stretta nell’abbraccio dei suoi costoni rocciosi, piccole falesie di morbida pietra, mai infestate dal fastidioso deposito di alghe che caratterizza altri tratti del litorale.

Riserva naturale istituita per tutelare il delicato sistema offerto dalla foce del fiume Cassibile che s’origina sui contrafforti dei Monti Iblei, mare azzurro e cristallino, grotte e rocce senza pari, è una spiaggia estremamente suggestiva, nei pressi dell’abitato di Cassibile, frazione del Comune di Siracusa, direzione Avola.

Storia e natura si intrecciano: è, questa, la spiaggia dove si registrò lo sbarco alleato degli Inglesi del 9 e 10 luglio 1943, è Cassibile il luogo dove fu firmato l’Armistizio, è la Marchesa un luogo dove si puo’ respirare la storia e nuotare il bellissime grotte accessibili a  tutti.

La spiaggia della Marchesa è un luogo dove bisogna andare, almeno una volta nella vita, e non solo con lo spirito disimpegnato godere della suggestione del mare, ma a riflettere anche sul senso della storia recente troppo spesso caduta nell’oblio.


Testi a cura di: Valdinoto Team


Masseria sul Mare – Agriturismo

Un'oasi di relax tra il verde e il mare
Una antica costruzione rurale finemente riportata allo stato originale, tra Avola e Siracusa, a due passi dalla spiaggia della Marchesa-Gelsomineto,  in un’oasi incontaminata fuori dal tempo.



RESTA IN CONTATTO!

Iscriviti alla Newsletter


Non perdere le novità e gli eventi
del Val di Noto.

Iscriviti

Utilizziamo cookie propri e di terze parti (più dettagli nella Informativa Estesa).